Herschel Infrarossi CASI-STUDIO Casa colpita da alluvioni in cumbria

Casa colpita da alluvioni in cumbria

"Dichiarato asciutto in un tempo sorprendente"

L'infrarosso lontano accelera il processo di essiccazione per un'alluvione che colpisce la casa

Sfondo

Una casa a schiera terminale è stata allagata il 6 dicembre 2015. La casa è una solida costruzione in mattoni con intonaco di calce, aveva un DPC e i pavimenti e le travi sono in legno, con mattoni ad aria. L’alluvione è stata inaspettata poiché la casa vittoriana, costruita nel 1893, non era mai stata allagata prima.

L’acqua è entrata nella casa e il livello del diluvio era profondo più di 12 pollici. Il giorno successivo l’acqua si ritirò lasciando il tessuto dell’edificio inzuppato. La prima fase di recupero dopo l’alluvione è stata la rimozione di rivestimenti per pavimenti e mobili bagnati. C’era poco altro da fare fino a quando la fornitura di elettricità non fosse tornata una settimana dopo. Nel periodo di attesa per il ripristino della corrente la casa era molto umida, la carta da parati ribolliva al primo piano, l’odore era sgradevole e una sporcizia umida era ovunque.

Soluzione

Il 23 dicembre 2015 sono stati installati due riscaldatori IRP4 2.6kw. Dopo il periodo natalizio sono stati installati i restanti sette riscaldatori IR3

2 x IR3 nel soggiorno anteriore

1 x IRP4 soggiorno posteriore

1 x cucina IRP4

3 x IR3 corridoio

1 x IR3 ripostiglio

1 x IR3 bagno

1 x Thermodry – armadio sottoscala.

Sono stati utilizzati timer meccanici per far funzionare i riscaldatori su cicli di 7 ore.

Nessun deumidificatore è stato utilizzato fino alla metà di gennaio. Questi erano concentrati nelle due stanze con pavimento in cemento.

Testimonianza del cliente

Paul Higgins spiega: Le aziende specializzate nella bonifica dall’umidità hanno previsto un tempo di asciugatura di almeno 16 settimane per le case nella mia zona utilizzando i metodi convenzionali dei deumidificatori.

Quando il nostro geometra ha visitato il 19 gennaio 2016 ha notato quanto fosse calda la casa rispetto a quelle riscaldate con stufe a convezione e l’odore era gradevole rispetto alle altre case che aveva visitato.

Mentre i termosifoni riscaldavano la casa, potevamo vedere visibilmente ridurre l’umidità nelle pareti. Le nostre letture di umidità sui muri di mattoni singoli interni hanno mostrato che erano asciutti entro 7 giorni. I muri esterni che sono di solida costruzione e spessi tre mattoni hanno richiesto un po ‘più di tempo.

Sabato 6 febbraio 2016 il nostro specialista ha dichiarato la casa asciutta. Confermiamo che il tempo impiegato è di 44 giorni, se non fosse per il periodo natalizio che ha rallentato l’installazione sarebbe stato di diversi giorni in meno. I riscaldatori a infrarossi lontani hanno lavorato in modo incredibilmente efficace con ottimi risultati.