Riscaldatore a infrarossi Halo 4.8 – 7.8kW
DA 7,199.00
Halo
Halo Halo - L'opzione di riscaldamento più avanzata per gli edifici storici Riscaldatori Halo a infrarossi lontani per il riscaldamento di una chiesa L'aureola è stata installata nella chiesa di San Michele Halo riscalda le scale di un museo L'aureola è stata installata in una chiesa tedesca Prenotate oggi stesso la vostra consulenza con il nostro team per il patrimonio culturale Halo è completamente privo di CO2 Herschel Halo utilizzato nel progetto di Sarah Beeny Stokeford Studios Halo non ha elementi decorativi Halo utilizza elementi riscaldanti a infrarossi da 7800 W, a luce zero Herschel Halo - riscaldamento Heritage su misura

Riscaldatore a infrarossi Halo 4.8 – 7.8kW

DA 7,199.00

Caratteristiche principali:

  • Riscaldatore a luce zero con illuminazione LED opzionale
  • Prodotto nel Regno Unito con acciaio di fabbricazione britannica
  • Design decorativo opzionale su misura
  • Tempi di riscaldamento rapidi
  • L’infrarosso lontano preserva gli interni storici
  • Ideale per luoghi di culto e proprietà storiche

Si prega di notare che si tratta di un articolo speciale realizzato su ordinazione. Si applicano le spese di consegna, soggette a preventivo. Contattare Herschel per discutere le specifiche dell’Halo e i comandi APX prima di ordinare.

MODELLO / POTENZA DIMENSIONI CALORE M² PREZZO

IR-HALO-4800

4800W standard

141.5 x 110 x 38cm

20 - 30

7,199.00

COMPRARE

IR-HALO-4800-L

4800W con luci

160 x 110 x 38cm

20 - 30

8,639.00

COMPRARE

IR-HALO-4800-D

4800W con decorazioni

141.5 x 110 x 38cm

20 - 30

8,280.00

COMPRARE

IR-HALO-4800-D-L

4800W con luci e decorazioni

160 x 110 x 38cm

20 - 30

9,720.00

COMPRARE

IR-HALO-7800

7800W standard

141.5 x 110 x 38cm

30 - 50

8,220.00

COMPRARE

IR-HALO-7800-L

7800W con luci

160 x 110 x 38cm

30 - 50

9,540.00

COMPRARE

IR-HALO-7800-D

7800W con decorazioni

141.5 x 110 x 38cm

30 - 50

9,300.00

COMPRARE

IR-HALO-7800-D-L

7800W con luci e decorazioni

160 x 110 x 38cm

30 - 50

10,740.00

COMPRARE

Consegna speciale

5 anno garanzia

Ridurre il costo del riscaldamento

Efficienza energetica

Installazione professionale

Zero manutenzione

Per saperne di più

  • Descrizione

    Descrizione

    Herschel Halo è il nostro riscaldatore specializzato a luce zero, altamente innovativo, progettato per fornire alle chiese e agli edifici storici una soluzione di riscaldamento a zero emissioni, in grado di offrire un comfort radiante efficiente dal punto di vista dei costi, preservando e proteggendo gli interni e i manufatti storici. Halo è stato progettato in risposta a una forte domanda (Registrato nell’Unione Europea con il numero di disegno e modello 015038046-0001). A seguito di un’approfondita ricerca e sviluppo, Halo è prodotto nel Regno Unito da Herschel, utilizzando acciaio di produzione britannica e alluminio di grado aerospaziale. Splendidamente progettato per completare l’estetica del patrimonio culturale, Halo si sospende da soffitti alti per riscaldare efficacemente spazi difficili da riscaldare.  Emettendo calore a luce zero grazie alla tecnologia radiante a infrarossi lontani, Halo riscalda in modo diretto, delicato e sicuro le persone, gli oggetti e l’edificio, anziché riscaldare volumi d’aria come i riscaldatori a convezione alternativi. Con la possibilità di aggiungere luci LED dimmerabili e splendide finiture decorative, Halo rappresenta la soluzione di riscaldamento ideale per luoghi di culto, edifici storici, teatri, hall di alberghi e grandi spazi industriali.

    Le prime prove di utilizzo dei riscaldatori Halo in una chiesa del Regno Unito durante l’inverno mostrano una riduzione dell’80% dell’energia utilizzata e del 63% della bolletta del riscaldamento rispetto al funzionamento del sistema di riscaldamento a gas. Per ogni servizio, questo equivale a un costo di circa 17-20 sterline, perché i riscaldatori devono essere accesi solo per la durata del servizio. In confronto, l’impianto a gas dovrebbe funzionare a pieno regime per molte ore prima della funzione per riscaldare la chiesa e, ai prezzi attuali, costerebbe fino a 100 sterline a funzione nei giorni freddi.

    Halo è disponibile nelle versioni da 4,8kW e 7,8kW e deve essere utilizzato in combinazione con il controller Herschel APX. Herschel offre una gamma di opzioni di controllo APX su misura, dal semplice funzionamento on/off a controlli più sofisticati, tra cui tre livelli di potenza (2,6kW, 5,2kW e 7,8kW) per il modello da 7,8kW, termostato e controllo remoto App, oltre al rilevamento del movimento per garantire un funzionamento efficiente in base alle vostre esigenze.  Grazie agli elementi ceramici Kanthal a lunga durata di Herschel e all’assenza di parti mobili, Halo non richiede manutenzione, non ha componenti pericolosi ed è riciclabile al 98%. Per garantire che la gamma Herschel Heritage incorpori i migliori componenti e finiture, la griglia è stata nichelata per garantire longevità e protezione dalla corrosione. Grazie a tempi di riscaldamento rapidi e alla massima flessibilità di controllo, Halo può essere utilizzato per riscaldare delicatamente gli occupanti in bolle definite, all’interno di grandi spazi o, in alternativa, per riscaldare l’intero edificio. Rispetto alle pompe di calore e ai sistemi basati sulla convezione, è possibile ottenere un risparmio di oltre il 50% sui consumi, riducendo il consumo energetico attraverso una soluzione sostenibile al 100% priva di CO2, se combinata con le energie rinnovabili.

    L’altezza consigliata per l’installazione di Halo da 4,8 kW è di 3,5 – 4 m, con un’area riscaldata di 20 – 30 m2. L’altezza consigliata per l’installazione di Halo da 7,8 kW è di 4 – 5 m, con un’area riscaldata di 30-50 m2.  Queste aree sono solo indicative e saranno influenzate dal flusso d’aria e dalle temperature ambientali. A seconda dell’età/tipo dell’immobile, dei livelli di isolamento e dei livelli di flusso d’aria presenti, il numero di riscaldatori necessari e i tempi di funzionamento varieranno. Per progetti domestici o commerciali di grandi dimensioni, consigliamo al team di Herschel Heritage di effettuare un sopralluogo o una valutazione dettagliata.

    Il nostro team Heritage offre un servizio completo di specifiche che include scansioni 3D e rappresentazioni visive, ove opportuno, utilizzando le tecnologie più avanzate. A questo link è possibile vedere una scansione 3D dei riscaldatori Halo installati nella chiesa di San Matteo a Bristol.

    Si prega di notare che si tratta di un articolo speciale realizzato su ordinazione. Si prega di contattare Herschel per discutere le specifiche di Halo e i controlli APX prima dell’ordine.

    Registrato nell’Unione Europea con il numero di disegno e modello 015038046-0001.

  • Tecnico

    Specifiche tecniche

    Tipo di riscaldatore: Riscaldatore elettrico fisso a infrarossi ad alta temperatura

    Superficie: Acciaio britannico con alluminio aerospaziale e griglia nichelata

    Lunghezza del cavo: Not included. Terminal box in the top section for connection.

    Voltaggio: 220 - 240V 50/60Hz

    Classe di protezione: IP20

    Installazione: Solo montaggio a soffitto

    Elemento riscaldante: Elemento in ceramica Herschel Kanthal

    Tempo di riscaldamento: <10 Minuti

    Lunghezza d'onda utile: 3 - 10µm

    Alone da 4,8 kW:       Monofase 220-240 V – Cablato come un circuito singolo

    Alone da 7,8 kW:       220-240 V – Cablato come 3x 2,6 kW, circuiti da linea a neutro, adatto per alimentazione monofase o trifase

    Contatta Herschel Infrared per ulteriori informazioni e per discutere come i riscaldatori e l’illuminazione Halo possono essere controllati dal nostro sistema APX che offre diverse opzioni di controllo.

    Tolleranza elettromagnetica: Bassa emissione

    Modelli:

    Opzioni disponibili con/senza luci LED e con/senza finitura decorativa. Disponibili anche opzioni di decorazioni/colori su misura.

    Installazione:

    Sistema di sospensione: questa unità è solo per il montaggio a soffitto e deve essere installata fuori dalla portata delle persone a causa dell’elevata temperatura superficiale. Può essere appeso utilizzando una serie di meccanismi diversi, dai fili alle catene (fornite da altri), che devono essere in grado di sopportare 4 volte il peso del riscaldatore.

    Zona riscaldata: 20 m2 – 30 m2 (4,8 kW Halo), 30 m2 – 50 m2 (7,8 kW Halo)

    Il riscaldatore riscalderà direttamente le persone e gli oggetti all’interno della zona riscaldata (nota: il movimento dell’aria può ridurre la copertura dell’area). All’interno delle aree chiuse verrà riscaldata anche la massa termica dell’edificio nell’intera zona. A seconda dell’età/tipologia dell’immobile, dei livelli di isolamento, del numero di riscaldatori utilizzati e dei tempi di funzionamento, ciò aumenterà la temperatura ambiente. Per progetti commerciali più grandi o dove sono richieste altezze di montaggio diverse, consigliamo sempre a Herschel di eseguire un sondaggio o una valutazione dettagliata del desktop.

    I riscaldatori non sono adatti per l’uso domestico o simile. Inoltre, i riscaldatori non devono essere utilizzati o installati in locali commerciali dove potrebbero essere toccati accidentalmente.

    Qualità e sicurezza

    Certifications

    Sicurezza elettrica UE/Regno Unito: Solo per uso commerciale

    Restrizione delle sostanze pericolose (RoHS): IEC62321

    Conformità alla progettazione ecocompatibile: Regolamento ErP (UE) 2015/1188 e Supplemento (UE) 2016/2282 (Lotto 20) quando si utilizzano i controlli Herschel

    Garanzia: 5 Anni

    Nota: Garanzia esclusa Ceramic Elements 12 mesi più qualsiasi costo di installazione o perdite consequenziali.

  • Manuali e guide
  • Recensioni (0)

    Recensioni

    Ancora non ci sono recensioni.

Riscaldamento a raggiera con emettitori di calore a luce zero

Servizio di specifiche per il patrimonio culturale

Herschel dispone di un team dedicato di geometri e specialisti interni che eseguono servizi di stima in loco e a tavolino per progetti di riscaldamento commerciale. Il team lavorerà con voi per comprendere i vostri requisiti e creare una soluzione su misura per le vostre esigenze.

Servizio di specificazione del patrimonio disponibile

Contattateci con i dettagli del vostro progetto

Qual è l’efficacia di Halo nel riscaldare le persone quando sono sedute per lunghi periodi di tempo? Halo può essere utilizzato per riscaldare le chiese durante l’uso regolare?

Halo può essere utilizzato per riscaldare le persone in modo efficace e confortevole, indipendentemente dalla durata del calore richiesto. Il feedback di un’installazione di riscaldatori Halo presso la chiesa di St Matthew, nel Regno Unito, è che Halo fornisce ottimi livelli di comfort, che St Matthew definisce “migliori di quelli che abbiamo mai avuto dai termosifoni” e descrivono l’effetto effettivo come una “bolla di calore”, al punto che notano che “non sembra che provenga dai riscaldatori stessi”.
Halo funziona molto bene per le chiese che vengono utilizzate regolarmente. Ad esempio, la St. Matthew’s è utilizzata regolarmente e quotidianamente e fa funzionare il riscaldamento Halo esattamente come si accende l’illuminazione. Hanno confermato che Halo viene acceso solo quando è necessario e quando si verifica l’utilizzo. In 10 minuti hanno il comfort desiderato, senza bisogno di un riscaldamento di sottofondo in altri momenti. Questo è completamente diverso dai sistemi alternativi che richiedono un basso livello di calore convettivo di fondo da mantenere acceso per lunghi periodi, con conseguente necessità di aumentare il riscaldamento per i servizi e gli eventi. Questo non è necessario quando si utilizza Halo ed è per questo che Halo è un sistema così efficiente per fornire comfort.

Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

I riscaldatori Halo sono in grado di fornire un calore confortevole durante i freddi inverni?

Sì, i riscaldatori Halo funzionano bene per fornire un calore confortevole durante gli inverni rigidi e il team di Herschel Heritage si assicurerà che il numero di riscaldatori necessari sia specificato in base alle vostre esigenze. Nell’installazione di St. Matthew, le specifiche dei riscaldatori Halo ammontano a 31,2 kW (a piena potenza). Rispetto al riscaldamento centrale esistente (a St. Matthew’s) di 186 kW. Finora (durante i mesi di ottobre/novembre 2022) i risultati mostrano che Halo fornisce comfort a 1/3 della potenza totale e quindi non prevediamo alcun problema nel gestire le temperature più fredde a piena potenza per St Matthew o per qualsiasi altra chiesa o proprietà storica.

I riscaldatori per lampadari Halo surriscaldano le teste e congelano i piedi?

No, non è così. Gli emettitori Halo sono completamente diversi dai vecchi emettitori a raggi di quarzo che in passato erano comuni per questo tipo di applicazioni. L’effetto percepito è più quello di un riscaldamento dell’ambiente, di un comfort delicato, ed è stato specificamente testato con gli occupanti del St Matthew’s: non è stato rilevato alcun surriscaldamento delle teste o congelamento dei piedi.

Quale tecnologia utilizza Halo e come si differenzia da altri riscaldatori radianti?

La tecnologia utilizzata nel riscaldatore Halo è a infrarossi lontani. Si tratta di una tecnologia diversa da quella utilizzata da altri riscaldatori radianti più “tradizionali” di altri fornitori, che in genere utilizzano la tecnologia a infrarossi a onde corte; la sensazione di comfort offerta dagli infrarossi lontani è una sensazione di calore molto più delicata, ideale per il riscaldamento delle persone. Utilizziamo l’analogia di innaffiare una pianta tenera con un tubo. La vecchia tecnologia è come se il tubo fosse a “getto”, altamente mirato, mentre la tecnologia di Halo è come se fosse a “nebbia fine”: tutto viene bagnato delicatamente (o riscaldato in modo delicato e confortevole).

L’Halo può danneggiare il tessuto degli interni, gli oggetti e i manufatti di valore o causare l’espansione di superfici delicate?

No, l’Halo non comporta alcun rischio di danni. La lunghezza d’onda radiante è simile a quella irradiata dagli esseri umani e le temperature superficiali misurabili non sono superiori a quelle che si otterrebbero con il contatto umano. La sensazione di calore è simile a quella del calore del sole attraverso una finestra e non vi è alcun rischio aggiuntivo di espansione differenziale rispetto a questo. (Al contrario, questo è stato un rischio dell’uso di riscaldatori a raggi di quarzo o quasi IR e vale anche per i radiatori).

L’Halo sarà antiestetico e rovinerà l’estetica degli interni?

No, affatto, anzi il design di Halo è stato appositamente sviluppato per integrarsi con gli interni e offre anche la possibilità di aggiungere un’illuminazione a LED dimmerabile e decorazioni/colori personalizzati alla finitura. Le soluzioni radianti tradizionali emettono un forte bagliore rosso e invadente dall’elemento riscaldante, ma gli emettitori Halo non brillano, emettono calore a luce zero. Ci aspettiamo che il design estetico di Halo sia molto apprezzato e che sia un altro dei vantaggi dell’installazione di Halo.

Il riscaldatore Halo è costoso da gestire? Sarà costoso riscaldare la nostra chiesa, che viene utilizzata regolarmente.

Halo rappresenta una soluzione estremamente efficiente per le chiese e gli edifici storici difficili da riscaldare, in quanto riscalda direttamente le persone e gli edifici, anziché sprecare energia riscaldando l’aria. Dopo la prova iniziale a St. Matthew’s, l’economo prevede (grazie al monitoraggio dell’uso finora effettuato) che il consumo di energia di Halo per una funzione tipica è meno di 1/9 rispetto all’uso attuale del riscaldamento centrale. Si tratta di un enorme risparmio sul consumo energetico e, man mano che il costo unitario dell’elettricità si allineerà a quello del gas, il risparmio sarà ancora maggiore. Inoltre, se l’elettricità è alimentata da fonti rinnovabili, si tratta di una soluzione di riscaldamento estremamente sostenibile.

L’installazione di Halo è dispendiosa e sono necessari specialisti per installarlo?

Il riscaldatore Halo può essere installato da elettricisti qualificati, garantendo un’installazione non invasiva per i gestori degli edifici senza problemi di carenza di competenze.

Ci sono requisiti di manutenzione per Halo e avete bisogno di un servizio annuale?

Halo non ha parti in movimento e non richiede manutenzione, a differenza di pompe di calore e caldaie. Questo rappresenta un notevole risparmio di costi per tutta la durata del sistema di riscaldamento. Halo è stato progettato in modo che tutte le parti abbiano una lunga durata e siano facilmente sostituibili.

Quanto sarà calda la chiesa?

Con un numero sufficiente di riscaldatori possiamo riscaldare l’intera chiesa. Tuttavia, è improbabile che questo sia il metodo di riscaldamento più efficace dal punto di vista dei costi, poiché consuma un’elevata quantità di energia, soprattutto nelle chiese più vecchie e mal isolate che non sono mai state costruite per essere riscaldate.

Per le chiese con un uso meno frequente, come le “chiese della domenica” e quelle che raramente sono completamente occupate, il metodo di gran lunga più efficace dal punto di vista dei costi sarà quello di fornire zone o “bolle” di calore focalizzate sull’area in uso. Ad esempio la navata principale. Le altre aree non utilizzate possono rimanere non riscaldate. Le persone saranno riscaldate direttamente dai riscaldatori quando si trovano in prossimità del riscaldatore a infrarossi e spesso è necessario un tempo di preriscaldamento più breve per togliere il freddo dall’area. La sensazione di comfort termico sarà influenzata dall’aria fredda, ma il calore radiante fornirà un buon livello di comfort alle persone all’interno dell’area riscaldata. Di solito puntiamo a temperature “reali” (la temperatura percepita) di 17-19°C, a meno che non siano richiesti livelli di comfort più elevati.

Se la chiesa sta investendo nel solare, il nostro sistema APX può fornire automaticamente un riscaldamento di fondo per l’edificio quando l’elettricità viene generata dal solare fotovoltaico. Questo può essere un modo utile per aumentare la temperatura interna della chiesa a costo zero e a zero CO2, riducendo la richiesta di riscaldamento durante le funzioni. I nostri sistemi funzioneranno anche con le tariffe intelligenti “a tempo di utilizzo” dei fornitori di energia (come le tariffe notturne a basso costo).

È importante capire che attualmente la tariffa elettrica diurna è circa 3 volte più costosa per kilowatt di energia rispetto ai combustibili fossili. Questo cambierà in futuro, ma nel frattempo, con la transizione verso il net zero, le bollette del riscaldamento saranno più alte se si passa da una caldaia a gas o a gasolio, a meno che il nuovo sistema di riscaldamento a infrarossi non venga utilizzato in modo diverso rispetto ai metodi tradizionali di riscaldamento e non si gestiscano i livelli di aspettativa degli occupanti.

Il controllo, la zonizzazione e il posizionamento/altezza dei riscaldatori sono fondamentali per il successo dell’installazione e dell’efficienza energetica.