ASSISTENZA CLIENTI FAQs Il riscaldamento a infrarossi è sicuro?

Il riscaldamento a infrarossi è sicuro?

I raggi infrarossi sono sicuri per le persone?

Image showing the Infrared emitted by the human bodyIl riscaldamento a infrarossi lontani è sicuro e naturale al 100% per il nostro corpo e per il nostro benessere, poiché il corpo umano è progettato per accettare ed emettere infrarossi. La sensazione di calore dagli infrarossi è particolarmente confortevole. Sono i raggi UV che sono dannosi, non gli infrarossi, quindi non c’è motivo di preoccuparsi.

 

Infrared Heating is a totally safe and natural for of heating for people

L’acqua della nostra pelle risponde bene a questa particolare lunghezza d’onda del calore, motivo per cui viene anche chiamata “Gamma Vitale” del calore. Questo è il motivo per cui i riscaldatori a infrarossi sono così confortevoli. I raggi infrarossi lontani sono lo stesso calore che proveresti su una spiaggia sabbiosa o su rocce riscaldate al sole.

Le persone che sentono per la prima volta una stufa a infrarossi dicono che è come camminare davanti a una finestra attraverso la quale splende il sole.

L’infrarosso è dannoso?

International Commission for Non-Ionising Radiation Protection (ICNIRp)La Commissione internazionale per la protezione dalle radiazioni non ionizzanti (ICNIRP) ha condotto numerose indagini sugli effetti sulla salute dei diversi tipi di infrarossi ed è la risorsa a cui fanno riferimento gli organismi nazionali come l’Esecutivo per la salute e la sicurezza del Regno Unito quando definiscono condizioni di lavoro sicure. L’ICNIRP conclude che per le sorgenti artificiali conosciute di infrarossi lontani, il “contributo fornito dalla regione spettrale IR-C 3-1000µ non è normalmente di interesse pratico dal punto di vista del rischio per la salute”.

I riscaldatori a infrarossi emettono ultravioletti? Ci sono rischi per la salute?

Position of Infrared in the electromagnetic spectrum relative to ultravioletSebbene spesso paragonati al “calore del sole”, i pannelli del Far Infrared non emettono ultravioletti. L’ultravioletto si trova sul lato “ad alta energia” dello spettro elettromagnetico ed è associato agli effetti nocivi dell’esposizione al sole. All’estremità opposta dello spettro, l’infrarosso si trova sul lato “a bassa energia” dello spettro elettromagnetico e non ha nessuna delle caratteristiche dannose dell’Ultravioletto. L’infrarosso lontano, la forma più delicata di infrarossi, viene spesso utilizzato nelle incubatrici per neonati.

I pannelli a infrarossi emettono EMF (campi elettromagnetici)?

Components of electric power, showing direction, wavelength and magnetic field

Sebbene l’infrarosso sia generato elettricamente, tutti i pannelli a infrarossi Herschel vengono anche testati durante la certificazione e certificati come apparecchi a “basso elettrosmog”, rientrando nella categoria più bassa di emissione di campi elettromagnetici. Sono inoltre certificati come privi di interferenze radio o interferenze con altri dispositivi di controllo (come i telecomandi) che utilizzano IR.

Tutti i dispositivi elettronici emettono campi elettromagnetici a livelli variabili e collettivamente questo effetto è denominato “Elettrosmog”.

Tutti i dispositivi sono quindi soggetti anche alle normative che regolano la quantità di campi elettromagnetici accettabili che possono produrre e ai produttori rispettabili in Europa è richiesto di aderire a tali normative come parte della loro dichiarazione CE.

I prodotti Herschel funzionano bene secondo le linee guida e gli standard di sicurezza correnti relativi ai campi elettromagnetici.

Herschel è inoltre soddisfatta che questi standard vengano regolarmente esaminati e aggiornati alla luce dei nuovi risultati della ricerca nello sviluppo di tecnologie, delle migliori pratiche nel settore e dei requisiti legali in materia di salute e sicurezza.

I pannelli a infrarossi sono sicuri da toccare?

Esiste il rischio di lesioni se si tocca qualsiasi forma di riscaldatore e i pannelli a infrarossi Herschel non sono diversi. Tuttavia, un vantaggio chiave dei pannelli Herschel, a differenza dei riscaldatori convenzionali, è che possono essere montati più in alto su pareti o soffitti, riducendo la probabilità di toccarli accidentalmente o caderci contro. Lo consigliamo sempre, soprattutto nelle aree in cui sono presenti bambini piccoli o anziani.

I nostri riscaldatori a pannello Herschel Inspire e Select (esclusa la nostra gamma di riscaldamento d’ambiente Herschel IR; Advantage, Aspect, IPR4) hanno temperature superficiali di 85-95 gradi centigradi. Se tocchi uno di questi pannelli, lo percepirai come caldo al primo contatto ma, a condizione che non continui a toccare il pannello, è improbabile che si scotti o si bruci.

Il motivo per cui puoi toccare i pannelli Herschel senza ferirti immediatamente è perché un pannello a infrarossi Herschel ha tipicamente un’energia termica o “densità di watt” di 0,09 watt per cm2 – un livello di energia che la pelle può assorbire e condurre lontano dall’area di contatto .

Non è la temperatura che fa il danno ma l’energia termica nell’oggetto.

Un bollitore, ad esempio, ha tipicamente una densità di watt compresa tra 15 e 30 watt per cm2. La pelle non può assorbire e condurre via questo livello di energia e di conseguenza si scotta sulla zona di contatto. Tuttavia, sia il pannello IR Herschel che il bollitore sono vicini a 100 ° C.

Avvertenza: si prega di notare che il contatto prolungato con qualsiasi riscaldatore, incluso Herschel, provocherà lesioni. Si noti inoltre che la gamma Herschel IR per il riscaldamento degli ambienti (Advantage, Aspect e IPR4) utilizza tutti elementi in ceramica che funzionano a temperature molto più elevate e potrebbero causare lesioni immediate se toccati. Questi riscaldatori devono essere sempre montati secondo le nostre istruzioni e non devono mai essere toccati quando sono accesi o per 30 minuti dopo l’uso.